To read the full version of this content please select one of the options below:

Illustri turisti a Roma nel 700 e nell' 800

The Tourist Review

ISSN: 0251-3102

Article publication date: 1 March 1956

Abstract

Se Heine non giunse fino a Roma, in compenso vi arrivarono altri non meno illustri tedeschi, il cui genio si immortalò nel campo musicale. Per non parlare di Händel, che visitò Roma nel 1707, nè di Gluck, che vi venne nel 1756, ricorderemoper il'700 — Wolfango Amedeo Mozart e — per 1'800 — Riccardo Wagner.

Citation

Angelo Mariotti, P. (1956), "Illustri turisti a Roma nel 700 e nell' 800", The Tourist Review, Vol. 11 No. 3, pp. 119-125. https://doi.org/10.1108/eb059780

Publisher

:

MCB UP Ltd

Copyright © 1956, MCB UP Limited